Accettare le perdite è la decisione commerciale più importante che possiamo prendere

Imparare ad accettare le perdite è senza dubbio una delle maggiori sfide che affrontiamo come operatori. Le perdite possono verificarsi durante il trading e non c'è altro aspetto delle nostre vite in cui dobbiamo definire un piano, che implica il fallimento di una parte come parte integrante del processo. In certi modi stiamo invitando il fallimento nelle nostre vite quando commerciamo, che irrompe e respinge contro tutto ciò che ci viene insegnato nei nostri primi anni formativi.

Quando si fa trading, è importante non interiorizzare, o ragionare troppo sul concetto di successo del trading, stiamo scambiando denaro per uscire dai mercati, renderci più ricchi, costruire una migliore futuro per le nostre famiglie e non dovremmo attribuire vergogna a tale obiettivo.

Accettare e imparare a gestire le perdite, dati i nostri retroscena e la nostra educazione, è una barriera emotiva incredibilmente difficile da affrontare, ma un ostacolo che dobbiamo superare alla prima occasione. Non possiamo imparare ad amare le nostre perdite, anche se consideriamo l'opinione ottimistica che, in base alle probabilità, la perdita che abbiamo subito significa che siamo più vicini all'inevitabile guadagno che stiamo per realizzare. Dobbiamo tenere conto del fatto che le perdite sono una parte del fare affari nel nostro business.

Apprendiamo rapidamente che non esiste il Santo Graal del trading, non esiste un metodo di prova sicuro 100% per non perdere mai, ogni metodo di trading e strategia ha una distribuzione di perdite contro vittorie, il nostro rapporto di perdita di vittorie. E un 60: il rapporto di perdita di guadagno 40 potrebbe fornire risultati incredibili. Ma concentrarsi su quell'esempio può essere una statistica che fa riflettere; una strategia di trading di successo sarebbe quella in cui perdiamo le negoziazioni 4 da 10. Per i non iniziati e inesperti, 4 di 10 che perdono le negoziazioni suona alto, e se quelle perdite arrivano in rapida successione allora possiamo facilmente diventare scoraggiati e buttati fuori equilibrio, in un primo momento dubitando e possibilmente terminando il nostro metodo di trading.

Forse dovremmo considerare le nostre perdite come spese generali. Se stessimo gestendo un'altra piccola azienda avremmo costi giornalieri; affitto, assicurazione, svalutazione stock, costi di illuminazione e riscaldamento, salari, marketing, pubblicità, ecc. Mentre nel nostro settore del commercio al dettaglio, abbiamo praticamente zero costi generali; i nostri soldi sono i nostri titoli, e in teoria potremmo viaggiare per il commercio mondiale dalle destinazioni più economiche. Ci sono giorni in cui un operatore di piccole imprese non prende incassi o periodi di tempo in cui gli affari sono limitati. Speriamo che non si lascino prendere dal panico, razionalizzeranno la situazione attuale, analizzando i motivi del rallentamento. È stagionale, sono i giorni della settimana, è l'immagine generale dell'azienda, il magazzino ha bisogno di essere rinfrescante, o se un ristorante è il momento di cambiare il menu? Possiamo applicare analoga analisi tecnica e fondamentale al nostro trading.

Se gestiamo correttamente la nostra attività di trading al dettaglio, non dovremmo perdere gran parte del nostro conto su base giornaliera, potremmo avere un account 20,000 € e perdere un massimo di 2% in un dato giorno impostando un interruttore automatico, € 400. Ora la nostra piccola impresa può avere lo stesso in deposito e pagare una settimana di fatture che costano € 2,000 a settimana. Siamo in grado di limitare le nostre perdite di meno, non possiamo in effetti negoziare e non saremo esposti a rischiare il nostro capitale, un lusso che un piccolo operatore di commercio al dettaglio non può permettersi.

Il marchio FXCC è un marchio internazionale registrato e regolamentato in varie giurisdizioni e si impegna a offrirti la migliore esperienza di trading possibile.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ : Tutti i servizi e prodotti accessibili attraverso il sito www.fxcc.com sono forniti da Central Clearing Ltd una società registrata nell'isola di Mwali con il numero di società HA00424753.

LEGALE:
Central Clearing Ltd (KM) è autorizzata e regolamentata dalla Mwali International Services Authorities (MISA) ai sensi della licenza International Brokerage and Clearing House n. BFX2024085. La sede legale della Società è Bonovo Road – Fomboni, Isola di Mohéli – Unione Comore.
Central Clearing Ltd (KN) è registrata a Nevis con la società n. C 55272. Indirizzo registrato: Suite 7, Henville Building, Main Street, Charlestown, Nevis.
Central Clearing Ltd (VC) è registrata in conformità con le leggi di Saint Vincent e Grenadine con il numero di registrazione 2726 LLC 2022.
FX Central Clearing Ltd (www.fxcc.com/eu) una società regolarmente registrata a Cipro con numero di registrazione HE258741 e regolamentata dalla CySEC con numero di licenza 121/10.

AVVERTENZA DEI RISCHI: Il trading nel Forex e nei Contratti per differenza (CFD), che sono prodotti con leva finanziaria, è altamente speculativo e comporta un rischio sostanziale di perdita. È possibile perdere tutto il capitale iniziale investito. Pertanto, Forex e CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. Investi solo con i soldi che puoi permetterti di perdere. Quindi assicurati di aver compreso appieno il rischi coinvolti. Chiedi consiglio indipendente se necessario.

REGIONI RISERVATE: Central Clearing Ltd non fornisce servizi ai residenti dei paesi SEE, degli Stati Uniti e di alcuni altri paesi. I nostri servizi non sono destinati alla distribuzione o all'utilizzo da parte di soggetti in paesi o giurisdizioni in cui tale distribuzione o utilizzo sarebbe contrario alle leggi o ai regolamenti locali.

Copyright © 2024 FXCC. Tutti i diritti riservati.