Come vengono determinati i tassi di cambio delle valute

In tutto il mondo, le valute vengono scambiate per una serie di motivi e con mezzi diversi. Esistono diverse valute principali comunemente scambiate in tutto il mondo, tra cui il dollaro USA, l'euro, lo yen giapponese e la sterlina britannica. Il dollaro USA è noto per il suo predominio sulle altre valute messe insieme, rappresentando oltre l'87% delle transazioni globali.

Il tasso di cambio della valuta è il tasso al quale un'unità di una determinata valuta può essere scambiata con un'altra valuta. Comunemente indicati come tassi di cambio di mercato, sono fissati sui mercati finanziari globali dove sono scambiati da banche di investimento, hedge fund e altre istituzioni finanziarie. Le variazioni dei tassi di mercato possono verificarsi in pochi minuti, ogni ora o giornalmente con piccoli o grandi spostamenti incrementali. Il tasso per una particolare giurisdizione rispetto a un'altra dipende in genere da diversi fattori come le attività economiche in corso, le variazioni dei tassi di interesse di mercato, il prodotto interno lordo e il tasso di occupazione.

Nel mercato forex, i tassi di cambio sono quotati utilizzando l'acronimo di valuta di un paese. L'acronimo USD, ad esempio, viene utilizzato per rappresentare il dollaro USA, mentre EUR viene utilizzato per rappresentare l'euro e GBP, per rappresentare la sterlina britannica. Un tasso di cambio che rappresenta la sterlina contro il dollaro sarà quotato come GBP/USD così come il dollaro contro lo yen giapponese sarà quotato come USD/JPY.

 

Evoluzione del sistema dei tassi di cambio

I tassi di cambio possono essere liberi o fissi. Un tasso di cambio fisso è ancorato al valore di un'altra valuta sebbene continuino a fluttuare, ma fluttua in tandem con la valuta a cui è ancorato.

Prima del 1930, i tassi di cambio internazionali erano fissi e determinati dal gold standard prima che un sistema simile chiamato gold exchange standard venisse ampiamente accettato. Con questo sistema, i paesi sono stati in grado di sostenere la propria valuta con valute garantite dall'oro, in particolare dollari USA e sterline britanniche. Il Fondo monetario internazionale (FMI) è stato responsabile della stabilizzazione dei tassi di cambio fissi fino agli anni '1970, quando gli Stati Uniti furono costretti a rinunciare a qualsiasi standard controllato dall'oro a causa della diminuzione della quantità di risorse auree. Di conseguenza, il sistema monetario internazionale ha iniziato a basarsi sul dollaro come valuta di riserva, grazie al fatto che il dollaro USA è stato in grado di realizzare un forte commercio internazionale attraverso lo sviluppo di un sistema completo che ha gestito la volatilità del commercio internazionale con importanti paesi ancorati al dollaro USA. D'altra parte, alcuni altri paesi lasciano fluttuare liberamente le loro valute. Ci sono una serie di fattori economici che influenzano i tassi di cambio fluttuanti, facendoli salire e scendere.

I tassi di cambio hanno anche quello che è noto come tasso spot, o valore di mercato, che rappresenta l'attuale tasso di mercato di una coppia di valute. Possono anche avere un valore a termine, che si basa sull'aumento o sulla diminuzione di una valuta rispetto al suo prezzo spot. Ciò dipende in gran parte dalle variazioni attese dei tassi di interesse. I tassi di cambio internazionali sono attualmente governati da un sistema di tassi di cambio fluttuanti gestiti che hanno l'influenza delle attività economiche del governo o della banca centrale di un paese.

 

Usi dei tassi di cambio delle valute

Comprendere il tasso di cambio tra le valute è fondamentale per gli investitori per analizzare le attività quotate in valute estere. Ad esempio, la comprensione del tasso di cambio dollaro-euro è fondamentale per un investitore statunitense quando considera gli investimenti in un paese europeo. Pertanto, se il valore del dollaro USA diminuisce, il valore degli investimenti esteri può di conseguenza aumentare, anche se un aumento del valore del dollaro USA può avere effetti negativi sugli investimenti esteri.

Lo stesso vale per i viaggiatori internazionali che devono cambiare la loro valuta nazionale con la valuta della destinazione. La quantità di denaro che un viaggiatore riceverà per un determinato importo della sua valuta locale si basa sul tasso di vendita, un tasso al quale una valuta estera viene venduta per una valuta locale mentre un tasso di acquisto è il tasso al quale viene acquistata una valuta estera con una valuta locale.

Supponiamo che un viaggiatore dagli Stati Uniti alla Francia desideri 300 USD di euro all'arrivo in Francia. Considerando un cambio presumibilmente a 2.00, dove Dollari/cambio = Euro. In questo caso, $ 300 renderanno netti € 150.00 in cambio.

Alla fine del viaggio, supponi che siano rimasti 50 €. Se il tasso di cambio è sceso a 1.5, l'importo in dollari rimasto sarà di $ 75.00. (€ 50 x 1.5 = $ 75.00)

 

Fattori che influenzano i tassi di cambio

Il mercato dei cambi è molto più complicato dei mercati azionari o obbligazionari. La previsione del tasso di cambio comporta la previsione dell'andamento di un'intera economia. Quando si determinano i tassi di cambio, è importante notare che i tassi di cambio sono relativi e non assoluti e ci sono molti fattori da considerare. Di seguito sono riportati alcuni dei fattori più influenti sui tassi di cambio.

 

Aspettative di prezzo per il futuro

Il prezzo più recente su qualsiasi mercato finanziario non riflette le attuali condizioni di mercato, ma le precedenti condizioni di mercato. Pertanto, il fattore più importante che determina il tasso di cambio tra due paesi sono le aspettative sul futuro. Il termine “aspettative sul futuro” suona vago e generico. Bene, sorge la domanda successiva, "aspettative su cosa?" Nelle sezioni successive, spiegheremo le varie aspettative a cui prestare attenzione che influenzano i tassi di cambio.

 

Politiche monetarie che influenzano i tassi di cambio

La differenza nelle politiche monetarie tra due giurisdizioni contribuisce alle fluttuazioni dei loro tassi di cambio. Ci sono una serie di fattori da considerare quando si confrontano le politiche monetarie di due giurisdizioni qualsiasi.

  1. Inflazione: I tassi di cambio sono fondamentalmente rapporti tra le unità di una valuta e le unità di un'altra valuta. Supponiamo che una valuta subisca un'inflazione a un tasso del 7% e un'altra a un tasso del 2.5%, qualsiasi aggiustamento su entrambi i tassi di inflazione avrà un impatto sul tasso di cambio. I tassi di inflazione hanno una grande influenza sui tassi di cambio, ma non sempre rappresentano l'intera situazione. Gli operatori di mercato possono anche utilizzare le proprie stime dell'inflazione per arrivare a una valutazione per un tasso di cambio.
  2. Tassi di interesse: Quando gli investitori investono in una determinata economia, ottengono un rendimento basato sul tasso di interesse della valuta in cui investono. Pertanto, se un investitore detiene una valuta con un rendimento del 6% anziché una con un rendimento del 3%, il suo investimento sarebbe più redditizio perché anche il rendimento degli interessi sarà preso in considerazione nei tassi di cambio del mercato. Pertanto qualsiasi aggiustamento effettuato sui tassi di interesse avrà un impatto significativo sul valore di una valuta. Basta un piccolo aggiustamento sui tassi di interesse da parte di una banca centrale per innescare enormi reazioni di mercato.

 

Politiche fiscali che influenzano i tassi di cambio

Mentre le politiche monetarie sono gestite dalla banca centrale di un paese, le politiche fiscali sono regolate dal governo. Le politiche fiscali sono importanti perché prevedono cambiamenti futuri nella politica monetaria.

  1. Deficit di fondi pubblici: Il governo di un paese con un debito pubblico elevato è soggetto a ingenti pagamenti di interessi. Il costo del debito e degli interessi può essere pagato dalle sue tasse, cioè dall'offerta di moneta esistente. Altrimenti, il paese monetizzerà il proprio debito stampando più moneta.

Un enorme debito pubblico ha un impatto negativo che si rifletterà nel prossimo futuro, cioè è già prezzato nel mercato forex. Si noti che i debiti pubblici dei paesi possono essere confrontati relativamente tra loro, ma gli importi assoluti possono essere meno importanti.

 

  1. Deficit di bilancio: Come precursore del debito pubblico, questo fattore ha un impatto significativo sul tasso di cambio di una valuta perché i governi spendono più denaro di quello che hanno e, di conseguenza, finiscono con un deficit di bilancio che deve essere finanziato dal debito.

 

  1. Stabilità politica: La stabilità politica di un paese è anche di primaria importanza per il valore della sua valuta. Il moderno sistema monetario che è un sistema di denaro Fiat è noto per essere nient'altro che una promessa di un governo. Pertanto, in tempi di disordini politici, c'è il pericolo che la promessa dell'attuale governo possa essere vanificata se subentri un nuovo governo. Sorprendentemente, un futuro governo potrebbe decidere di emettere la propria moneta come un modo per stabilire la propria autorità. Per questo motivo, ogni volta che un paese è colpito da turbolenze geopolitiche, di solito c'è un improvviso calo del valore della sua valuta rispetto ad altre valute.

 

  1. Sentiment di mercato e attività speculative: Ultimo ma non meno importante, il mercato Forex è altamente speculativo di solito a causa dell'opportunità di sfruttare le negoziazioni con enormi quantità di debito che consentono ai trader di reinvestire i proventi nei mercati. Questo è il motivo per cui i sentimenti hanno un'influenza maggiore sul mercato Forex rispetto a qualsiasi altra classe di attività a causa della facilità di leva finanziaria. Analogamente ad altri mercati, anche il mercato Forex è soggetto a speculazioni selvagge che possono distorcere le opportunità di investimento a breve e lungo termine allo stesso tempo

 

Conclusione

Nel determinare i tassi di cambio delle valute, lo scambio gold standard e il Fondo monetario internazionale (FMI) hanno aggiunto stabilità al mercato mondiale, pur presentando una serie di sfide. Ancorando una valuta a un materiale finito, il mercato diventa inflessibile con la possibilità che il paese possa isolarsi economicamente dal resto del mondo. Tuttavia, con un tasso di cambio fluttuante gestito, i paesi sono incoraggiati a commerciare.

Il marchio FXCC è un marchio internazionale registrato e regolamentato in varie giurisdizioni e si impegna a offrirti la migliore esperienza di trading possibile.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ : Tutti i servizi e prodotti accessibili attraverso il sito www.fxcc.com sono forniti da Central Clearing Ltd una società registrata nell'isola di Mwali con il numero di società HA00424753.

LEGALE:
Central Clearing Ltd (KM) è autorizzata e regolamentata dalla Mwali International Services Authorities (MISA) ai sensi della licenza International Brokerage and Clearing House n. BFX2024085. La sede legale della Società è Bonovo Road – Fomboni, Isola di Mohéli – Unione Comore.
Central Clearing Ltd (KN) è registrata a Nevis con la società n. C 55272. Indirizzo registrato: Suite 7, Henville Building, Main Street, Charlestown, Nevis.
Central Clearing Ltd (VC) è registrata in conformità con le leggi di Saint Vincent e Grenadine con il numero di registrazione 2726 LLC 2022.
FX Central Clearing Ltd (www.fxcc.com/eu) una società regolarmente registrata a Cipro con numero di registrazione HE258741 e regolamentata dalla CySEC con numero di licenza 121/10.

AVVERTENZA DEI RISCHI: Il trading nel Forex e nei Contratti per differenza (CFD), che sono prodotti con leva finanziaria, è altamente speculativo e comporta un rischio sostanziale di perdita. È possibile perdere tutto il capitale iniziale investito. Pertanto, Forex e CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. Investi solo con i soldi che puoi permetterti di perdere. Quindi assicurati di aver compreso appieno il rischi coinvolti. Chiedi consiglio indipendente se necessario.

REGIONI RISERVATE: Central Clearing Ltd non fornisce servizi ai residenti dei paesi SEE, degli Stati Uniti e di alcuni altri paesi. I nostri servizi non sono destinati alla distribuzione o all'utilizzo da parte di soggetti in paesi o giurisdizioni in cui tale distribuzione o utilizzo sarebbe contrario alle leggi o ai regolamenti locali.

Copyright © 2024 FXCC. Tutti i diritti riservati.