INTRODUZIONE AL MERCATO FOREX - Lezione 1

In questa lezione imparerai:

  • Qual è il mercato Forex
  • Perché il mercato Forex è considerato unico
  • Chi sono i partecipanti al mercato

 

Il moderno mercato dei cambi, viene spesso definito come: Forex, FX o un mercato valutario. È un mercato globale decentralizzato o "Over the Counter" (OTC) per la negoziazione di valute e ha cominciato a prendere forma dagli 1970 in poi. Il mercato forex include tutti gli aspetti di acquisto, vendita e scambio di valute al loro attuale o dei loro futuri prezzi determinati.

 Il mercato forex è il più grande mercato globale che ci sia, secondo la BIS (banca degli insediamenti internazionali), il giro d'affari giornaliero per 2016 era in media $ 5.1 trilioni ogni giorno di negoziazione. I principali partecipanti a questo mercato sono le banche internazionali. In 2106 Citi è stato responsabile della più alta percentuale di scambi di forex a 12.9%. JP Morgan con 8.8%, UBS a 8.8%. Deutsche 7.9% e BoAML 6.4% costituiscono il resto dei primi cinque istituti di forex trading.

 Le valute più scambiate per valore sono: Dollaro USA a 87.6%, Euro a 31.3%, Yen a 21.6%, sterlina a 12.8%, dollaro australiano a 6.9%, dollaro canadese a 5.1% e franco svizzero a 4.8%. Ogni valore è in realtà raddoppiato (per un totale di 200%), a causa delle valute scambiate come coppie di valute. Sul mercato spot, secondo il 2016 BIS Triennial Survey, le coppie valutarie più scambiate erano:

EURUSD: 23.0% USDJPY: 17.7% GBPUSD: 9.2% 

Il più grande centro commerciale geografico per forex è a Londra, nel Regno Unito. Si stima che i conti di Londra per ca. 35% di tutte le transazioni in valuta estera. Come esempio del dominio e dell'importanza di Londra; quando il FMI (Fondo Monetario Internazionale) calcola il valore del proprio DSP (diritti speciali di prelievo) ogni giorno di negoziazione, utilizza i prezzi di mercato di Londra proprio a quell'ora di Londra (GMT) quel giorno. Il DSP comprende un paniere di valute internazionali, simile a come viene calcolato l'indice del dollaro.

Il mercato forex esiste principalmente per i commercianti istituzionali per lo scambio di valute per conto dei loro clienti, il suo scopo secondario; come veicolo per la speculazione, è in molti modi un sottoprodotto del suo scopo originale.

 Il mercato forex assiste il commercio e gli investimenti internazionali consentendo, ad esempio, la conversione di valuta; attraverso la capacità di impegnarsi nello scambio forex, una società con sede in Gran Bretagna può importare merci dall'Eurozona e pagare con euro, nonostante la sua valuta nazionale sia in sterline. La tipica transazione in valuta forex comporta l'acquisto di una quantità di una valuta con un'altra.

 Il mercato dei cambi è considerato unico poiché presenta le seguenti caratteristiche:

  • Enorme volume di scambi di circa $ 5.1 trilioni al giorno, che rappresentano la più grande asset class al mondo, con conseguente elevata liquidità.
  • Copertura globale, con un'operazione continua e accesso a 24 ore al giorno per cinque giorni alla settimana; negoziazione da 22: 00 GMT di domenica (Sydney) fino a 22: 00 GMT Friday (New York).
  • La complessa varietà di fattori e notizie che influenzano i tassi di cambio.
  • Bassi margini di profitto relativo, rispetto ad altri mercati del reddito fisso.
  • L'uso della leva per migliorare potenzialmente i margini di profitto e perdita.

 

Il trading sul mercato Forex avviene principalmente attraverso istituti finanziari e banche di investimento, operando su più livelli. Le transazioni sono in genere condotte attraverso un numero minore di società finanziarie denominate "rivenditori". La maggior parte dei commercianti di forex sono banche, quindi questo livello di trading viene definito "mercato interbancario". Le transazioni tra i commercianti di valuta estera possono coinvolgere centinaia di milioni di unità di valuta. Il trading sul Forex è unico a causa delle questioni di sovranità che impediscono a un supervisore generale di regolamentare effettivamente l'industria e le attività. 

Storia del Forex Trading per singoli commercianti

Prima della creazione delle piattaforme di forex trading nel tardo 90s, il forex trading era principalmente limitato alle grandi istituzioni finanziarie. Con la crescita di Internet, il software di trading e i broker forex che consentivano il trading a margine, il commercio al dettaglio ha iniziato a prendere piede. Gli operatori privati ​​e privati ​​sono ora in grado di scambiare quelle che definiamo "operazioni in valuta locale" con broker, dealer e market maker su quello che viene definito "margine"; i commercianti devono rischiare solo una piccola percentuale delle dimensioni effettive del commercio, acquistare e vendere coppie di valute in pochi secondi.

La prima generazione di piattaforme di trading online forex è stata pubblicata negli ultimi 1990. La tecnologia Internet consentiva al commercio estero al dettaglio di sviluppare metodi semplici per consentire ai clienti di accedere ai mercati per scambiare coppie di valute commerciando dai propri computer.

Le piattaforme di trading erano originariamente basate su programmi di base facilmente scaricati su personal computer, ad esempio; il sempre più popolare MetaTrader 4sono seguite rapidamente funzionalità avanzate come la creazione di grafici e gli strumenti di analisi tecnica. Il prossimo salto in avanti ha visto il passaggio a quelle che vengono definite "piattaforme web-based" e dispositivi mobili come; tablet e smartphone. Negli ultimi anni, da circa 2010, c'è stata una forte attenzione agli sviluppi per integrare strumenti di trading automatici nelle piattaforme, social trading e copia / mirror trading nel mercato forex, inoltre è cresciuto in modo significativo.

Secondo il recente sondaggio della BRI a cui si è fatto riferimento in precedenza, i due principali centri per il commercio speculativo di FX privati ​​sono gli Stati Uniti e il Regno Unito, una situazione che è rimasta invariata da quando il commercio moderno di Internet è iniziato negli 1990. Il rapporto suggerisce che il commercio al dettaglio rappresenti (un molto significativo) 5.5% del fatturato giornaliero nel giro d'affari complessivo di $ 5.1 trilioni al giorno.

I partecipanti al mercato coinvolti nel commercio di forex sono principalmente: società commerciali, banche centrali, fissazione di cambi, società di gestione degli investimenti, società forex non bancarie, società di trasferimento di denaro / uffici di cambio, governi, banche centrali e commercianti di valuta estera al dettaglio.

Il forex trading al dettaglio è l'aspetto del commercio di individui privati ​​e commercianti coinvolti, conducono le loro transazioni forex (operazioni) attraverso due tipi principali di broker forex al dettaglio che offrono l'opportunità per il trading valutario speculativo; broker, o rivenditori / market maker. I broker agiscono come agenti del cliente nel mercato FX per ottenere i migliori prezzi sul mercato per gli ordini di vendita al dettaglio, trattando per conto del cliente al dettaglio. I broker addebitano una commissione o un "mark-up" oltre al prezzo ottenuto sul mercato, al fine di realizzare un profitto. Mentre i dealers, o market maker, agiscono come principi nella transazione, in effetti trading rispetto al cliente al dettaglio, citando un prezzo a cui sono disposti a trattare commercianti / market maker.

Il marchio FXCC è un marchio internazionale registrato e regolamentato in varie giurisdizioni e si impegna a offrirti la migliore esperienza di trading possibile.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ : Tutti i servizi e prodotti accessibili attraverso il sito www.fxcc.com sono forniti da Central Clearing Ltd una società registrata nell'isola di Mwali con il numero di società HA00424753.

LEGALE:
Central Clearing Ltd (KM) è autorizzata e regolamentata dalla Mwali International Services Authorities (MISA) ai sensi della licenza International Brokerage and Clearing House n. BFX2024085. La sede legale della Società è Bonovo Road – Fomboni, Isola di Mohéli – Unione Comore.
Central Clearing Ltd (KN) è registrata a Nevis con la società n. C 55272. Indirizzo registrato: Suite 7, Henville Building, Main Street, Charlestown, Nevis.
Central Clearing Ltd (VC) è registrata in conformità con le leggi di Saint Vincent e Grenadine con il numero di registrazione 2726 LLC 2022.
FX Central Clearing Ltd (www.fxcc.com/eu) una società regolarmente registrata a Cipro con numero di registrazione HE258741 e regolamentata dalla CySEC con numero di licenza 121/10.

AVVERTENZA DEI RISCHI: Il trading nel Forex e nei Contratti per differenza (CFD), che sono prodotti con leva finanziaria, è altamente speculativo e comporta un rischio sostanziale di perdita. È possibile perdere tutto il capitale iniziale investito. Pertanto, Forex e CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. Investi solo con i soldi che puoi permetterti di perdere. Quindi assicurati di aver compreso appieno il rischi coinvolti. Chiedi consiglio indipendente se necessario.

REGIONI RISERVATE: Central Clearing Ltd non fornisce servizi ai residenti dei paesi SEE, degli Stati Uniti e di alcuni altri paesi. I nostri servizi non sono destinati alla distribuzione o all'utilizzo da parte di soggetti in paesi o giurisdizioni in cui tale distribuzione o utilizzo sarebbe contrario alle leggi o ai regolamenti locali.

Copyright © 2024 FXCC. Tutti i diritti riservati.