Strategia dell'indicatore di quantità di moto

Il momentum è un concetto molto importante nel mercato forex, quindi incorporare indicatori di momentum come parte integrante dell'analisi tecnica è un modo ideale per costruire una strategia di trading forte che minimizzi il rischio e massimizzi il rendimento o i profitti complessivi dei portafogli di trading.

Tra gli altri indicatori raggruppati con oscillatori utilizzati per misurare la forza o la velocità del movimento dei prezzi c'è l'"Indicatore Momentum".

Confronta il prezzo di chiusura più recente con un prezzo di chiusura precedente da qualsiasi intervallo di tempo. Questo confronto misura la velocità delle variazioni di prezzo ed è rappresentato da una singola riga.

L'indicatore mostra in modo diverso ciò che può essere visto sul grafico dei prezzi. Ad esempio, se il prezzo aumenta fortemente ma poi si sposta lateralmente, l'indicatore Momentum aumenterà e quindi inizierà a scendere, ma ciò non significa sempre che il movimento del prezzo diminuirà di conseguenza.

Principi di base del Momentum Trading

Ci sono alcuni principi di base del mercato forex che devono essere rivisti per implementare l'Indicatore Momentum in modo efficace e redditizio.

 

 1. È un concetto noto nel forex trading che lo slancio precede il prezzo. Ciò implica che l'indicatore Momentum funziona meglio come indicatore di trend following.

 2. Proprio come in fisica, il momento è usato per denotare un oggetto che è in movimento, così è nel mercato forex. Momentum si riferisce a un mercato che è in movimento in un trend rialzista o in un trend ribassista 

 

 

 3. La legge del moto di Newton afferma che "un oggetto in movimento (momentum) tende a rimanere in movimento finché l'oggetto non incontra una forza esterna". Allo stesso modo nel mercato forex, le tendenze tendono a rimanere in vigore, ma in particolare le tendenze a lungo termine e queste portano al principio successivo.

 

 4. L'analisi temporale più elevata prevale sull'analisi temporale inferiore. Ciò significa che lo slancio nell'intervallo di tempo più alto è dominante sullo slancio nell'intervallo di tempo inferiore.

Ad esempio, se lo slancio sul grafico settimanale è ribassista e lo slancio sul grafico a 4 ore è rialzista. Abbastanza presto, lo slancio dominante ribassista del grafico settimanale invertirà lo slancio rialzista del grafico a 1 ora in ribassista.

 

Grafico settimanale GbpUsd e 4 ore

 

Pertanto, lo slancio complessivo del mercato dipende dallo slancio temporale più elevato.

 5. Tutte queste condizioni rendono l'indicatore di momentum il migliore per lo swing trading, ovvero per capitalizzare lo slancio del movimento dei prezzi trattenendo un trade per un paio di giorni per massimizzare i profitti.

 

Impostazione dell'indicatore di quantità di moto

 

Il valore di input predefinito e standard dell'indicatore Momentum è 14. Questo valore di input può essere modificato per fornire il risultato desiderato che soddisfi le esigenze o le aspettative di un trader.

Aumentando il valore di input si riduce rispettivamente la sensibilità dell'indicatore. Se il valore di ingresso viene aumentato al di sopra di 20, l'indicatore diventa meno sensibile, quindi vengono prodotti meno segnali ma di qualità.

D'altra parte, la contemporanea riduzione del valore di ingresso aumenta rispettivamente la sensibilità dell'indicatore. Se il valore di input viene ridotto al di sotto di 7, l'indicatore diventa ipersensibile al movimento dei prezzi, producendo così molti segnali di cui la maggior parte sono falsi.

 

Come leggere l'indicatore di quantità di moto

 

  1. In primo luogo, delineare il livello 100 dell'indicatore con una linea orizzontale come punto di riferimento standard per lo slancio rialzista e ribassista.
  2. Se l'indicatore Momentum legge sopra il punto di riferimento del livello 100, significa che la distorsione direzionale del mercato o il momentum è rialzista.
  3. Se l'indicatore Momentum legge sopra il punto di riferimento del livello 100 nello stesso momento in cui il prezzo è in un trend rialzista, suggerisce che l'attuale tendenza rialzista è forte e probabilmente continuerà.
  4. Se al di sopra del punto di riferimento del livello 100, la linea dell'indicatore inizia a scendere. Ciò non significa un'inversione ribassista diretta del trend rialzista. Suggerisce che l'attuale tendenza rialzista o slancio al rialzo sta diminuendo.
  5. Se l'indicatore Momentum legge al di sotto di 100 punti di riferimento di livello, significa che la distorsione direzionale del mercato o il momentum è ribassista.
  6. Se l'indicatore Momentum legge al di sotto del livello 100 nello stesso momento in cui il prezzo è in una tendenza al ribasso, suggerisce che l'attuale tendenza ribassista è forte e probabilmente continuerà.
  7. Se al di sotto del punto di riferimento del livello 100, la linea dell'indicatore inizia a salire. Questo non significa un'inversione rialzista diretta di una tendenza al ribasso. Suggerisce che l'attuale tendenza ribassista o slancio al ribasso sta diminuendo.

 

Strategie di trading dell'indicatore di slancio

 

L'indicatore Momentum fornisce segnali di trading, ma l'indicatore è utilizzato al meglio per confermare i segnali di altre strategie di trading o per indicare un ambiente di mercato o un pregiudizio adatto a configurazioni commerciali altamente probabili.

 

  1. Strategia Crossover punto di riferimento a 100 livelli

Questa è la strategia di trading più semplice dell'indicatore Momentum. Negoziare i segnali crossover rialzisti o ribassisti del punto di riferimento a 100 livelli.

Come funziona?

Quando la linea dell'indicatore supera il punto di riferimento di 100 livelli, indica che lo slancio o la distorsione direzionale del mercato è rialzista e quindi i trader possono aprire una posizione lunga.

Al contrario, se la linea dell'indicatore incrocia al di sotto del punto di riferimento del livello 100, indica che il mercato si trova in un ambiente ribassista e gli operatori possono aprire una posizione corta.

 

 

Esempio di slancio ribassista sul grafico giornaliero EurUsd.

 

Il mercato è in costante calo da oltre 6 mesi a partire dal crossover ribassista del punto di riferimento a 100 livelli a giugno. Da allora, EURUSD è rimasto fortemente ribassista e l'indicatore Momentum ha prodotto anche altri 3 forti segnali crossover ribassisti.

 

  1. Strategia di trading di ipercomprato e ipervenduto

 

L'indicatore Momentum può essere utilizzato per identificare un mercato in condizioni di ipercomprato o ipervenduto. I segnali di ipercomprato e ipervenduto identificati sull'indicatore non dovrebbero essere scambiati come segnali di inversione diretta, ma sono utilizzati al meglio per uscire da operazioni redditizie. Questo è ciò che distingue l'indicatore Momentum dagli altri indicatori perché può essere utilizzato anche come strumento efficace per la gestione del profitto.

 

Come identifichiamo i livelli di ipercomprato e ipervenduto?

Quando la linea dell'indicatore sale al di sopra del punto di riferimento del livello 100, significa che il mercato è in una tendenza rialzista. Se la linea dell'indicatore inizia a diminuire, suggerisce che la tendenza rialzista è ipercomprata e, di conseguenza, il prezzo potrebbe invertirsi o consolidarsi. A questo punto, è meglio per i trader prendere profitti parziali o uscire completamente da un'operazione di acquisto redditizia.

 

 Al contrario, quando la linea dell'indicatore è al di sotto del punto di riferimento del livello 100, significa che il mercato è in un trend ribassista. Se la linea dell'indicatore inizia a salire, suggerisce che la tendenza ribassista è ipervenduta e, di conseguenza, il prezzo potrebbe entrare in un'inversione rialzista o in un consolidamento. A questo punto, è meglio prendere profitti parziali o uscire completamente da un'operazione di vendita redditizia.

 

Seguendo l'esempio EurUsd sopra, l'indicatore segnala anche i livelli di ipervenduto in una tendenza al ribasso.

 

Dopo il primo segnale di vendita incrociata, la linea dell'indicatore inizia a salire. Ciò significa che il mercato è ipervenduto e, di conseguenza, il movimento dei prezzi può essere visto in un canale di consolidamento sciatto.

Dopo il secondo segnale di vendita incrociata, la linea dell'indicatore inizia a salire per segnalare che il mercato è ipervenduto e, di conseguenza, il movimento dei prezzi si è invertito in direzione rialzista.

Infine, dopo il terzo e quarto segnale di vendita incrociata, la linea dell'indicatore si alza per segnalare che il mercato è ipervenduto. Di conseguenza, il movimento dei prezzi ha iniziato a muoversi lateralmente in un consolidamento stretto.

Per gestire efficacemente le operazioni redditizie, ogni volta che l'indicatore di momentum segnala una condizione di mercato ipervenduto, i profitti dovrebbero essere chiusi parzialmente o completamente.

 

  1. Strategia di trading divergente

 

L'indicatore Momentum può essere utile per individuare i sottili cambiamenti tra domanda e offerta dei partecipanti al mercato, identificando la divergenza che esiste tra il movimento dei prezzi e l'indicatore del momentum.

La divergenza si verifica quando il movimento del prezzo non è in simmetria con il movimento della linea dell'indicatore.

Ad esempio, se i movimenti di prezzo fanno massimi più alti e la linea dell'indicatore fa minimi più alti invece di un massimo più alto, questo movimento di prezzo asimmetrico è un segnale di divergenza ribassista. I trader possono aprire una posizione commerciale di vendita.

 

Esempio di segnali commerciali ipercomprato e 0svenduto. Grafico giornaliero GbpUsd.

 

Se i movimenti di prezzo fanno minimi più bassi e la linea dell'indicatore fa massimi più bassi invece di minimi più bassi simili, questo movimento di prezzo asimmetrico è un segnale di divergenza rialzista. I trader possono aprire una posizione commerciale di acquisto.

 

  1. Strategia di trading di supporto e resistenza

 

La linea dell'indicatore che misura la velocità del movimento dei prezzi spesso rimbalza dal punto di riferimento a 100 livelli come supporto e resistenza. Il rimbalzo si riflette solitamente nel movimento dei prezzi.

Un rimbalzo sul punto di riferimento a 100 livelli come supporto è visto con un rally nel movimento dei prezzi e un rimbalzo da sotto il punto di riferimento a 100 livelli poiché la resistenza è vista con un calo nel movimento dei prezzi.

Quindi i trader possono aprire una posizione lunga quando la linea dell'indicatore raggiunge il punto di riferimento a 100 livelli come supporto e anche i trader possono aprire una posizione corta quando la linea dell'indicatore viene rifiutata dal punto di riferimento a 100 livelli come resistenza.

 

 

Esempio di supporto dell'indicatore di momentum e strategia di trading di resistenza. Grafico GbpUsd 4 ore.

 

 

 

 

Conclusione

I segnali dell'indicatore Momentum sono più efficaci quando sono in confluenza di conferma con altri segnali indicatori, ma prima di implementare una qualsiasi delle strategie dell'indicatore Momentum, è importante analizzare prima il tono sottostante del mercato. Ciò migliorerà la qualità dei segnali commerciali che dovrebbero essere presi.

 

Fare clic sul pulsante in basso per scaricare la nostra guida "Strategia dell'indicatore di impulso" in PDF

Il marchio FXCC è un marchio internazionale registrato e regolamentato in varie giurisdizioni e si impegna a offrirti la migliore esperienza di trading possibile.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ : Tutti i servizi e prodotti accessibili attraverso il sito www.fxcc.com sono forniti da Central Clearing Ltd una società registrata nell'isola di Mwali con il numero di società HA00424753.

LEGALE:
Central Clearing Ltd (KM) è autorizzata e regolamentata dalla Mwali International Services Authorities (MISA) ai sensi della licenza International Brokerage and Clearing House n. BFX2024085. La sede legale della Società è Bonovo Road – Fomboni, Isola di Mohéli – Unione Comore.
Central Clearing Ltd (KN) è registrata a Nevis con la società n. C 55272. Indirizzo registrato: Suite 7, Henville Building, Main Street, Charlestown, Nevis.
Central Clearing Ltd (VC) è registrata in conformità con le leggi di Saint Vincent e Grenadine con il numero di registrazione 2726 LLC 2022.
FX Central Clearing Ltd (www.fxcc.com/eu) una società regolarmente registrata a Cipro con numero di registrazione HE258741 e regolamentata dalla CySEC con numero di licenza 121/10.

AVVERTENZA DEI RISCHI: Il trading nel Forex e nei Contratti per differenza (CFD), che sono prodotti con leva finanziaria, è altamente speculativo e comporta un rischio sostanziale di perdita. È possibile perdere tutto il capitale iniziale investito. Pertanto, Forex e CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. Investi solo con i soldi che puoi permetterti di perdere. Quindi assicurati di aver compreso appieno il rischi coinvolti. Chiedi consiglio indipendente se necessario.

REGIONI RISERVATE: Central Clearing Ltd non fornisce servizi ai residenti dei paesi SEE, degli Stati Uniti e di alcuni altri paesi. I nostri servizi non sono destinati alla distribuzione o all'utilizzo da parte di soggetti in paesi o giurisdizioni in cui tale distribuzione o utilizzo sarebbe contrario alle leggi o ai regolamenti locali.

Copyright © 2024 FXCC. Tutti i diritti riservati.