Strategia Forex RSI

Tra gli indicatori raggruppati di oscillatori che dicono molto sullo slancio e sulle condizioni del movimento dei prezzi c'è uno speciale indicatore anticipatore noto come "indicatore RSI".

RSI è l'acronimo di Relative Strength Index. Un indicatore sviluppato da un rinomato analista tecnico noto come Jay Wells Wielder allo scopo di identificare condizioni di ipercomprato e ipervenduto temporaneamente, scambi di slancio e identificazione del valore tra coppie di valute o uno strumento finanziario negoziato.

Il nome "Relativa" "Forza" "Indice" significa che l'indicatore confronta la performance di una coppia di valute entro un certo periodo con la performance media totale del movimento di prezzo della coppia di valute, misurando così la forza delle recenti variazioni di prezzo.

Questo articolo copre tutto ciò che devi sapere sull'indicatore RSI, su come applicare e incorporare l'RSI e le sue strategie di trading alla tua analisi tecnica del mercato forex per migliorare la tua comprensione del movimento dei prezzi e migliorare la tua redditività commerciale.

Qual è la descrizione del display e le impostazioni di base dell'indicatore RSI.

 

L'indicatore RSI è un indicatore dall'aspetto piuttosto semplice con un'interfaccia molto intuitiva. Come con tutti gli altri indicatori raggruppati di oscillatori, anche l'indicatore RSI viene tracciato fuori dal grafico.

L'indice di forza relativa di una coppia forex è rappresentato sull'indicatore da una singola linea che si sposta avanti e indietro all'interno di una scala da 0 a 100. Tra la scala da 0 a 100 dell'indicatore ci sono due punti di riferimento predefiniti o livelli di soglia di 30 e 70 che viene utilizzato per determinare gli estremi di ipercomprato e ipervenduto del movimento dei prezzi.

 

 

La linea che rappresenta l'Indice di Forza Relativa è calcolata con un periodo di ritorno predefinito di 14 come valore di input, ovvero 14 che rappresenta 14 barre o candele precedenti. Questo valore di input può essere modificato per produrre segnali RSI più o meno frequenti di cui discuteremo meglio nel prossimo sottotitolo.

Regolazione delle impostazioni dell'indicatore RSI

L'impostazione RSI forex può essere regolata per aumentare o diminuire la frequenza dei segnali prodotti dall'indicatore e anche per adattarsi a diverse strategie di trading e stili di trading.

Il valore di input predefinito per lo sguardo indietro del periodo è 14 e la soglia standard predefinita per i livelli di prezzo di ipercomprato e ipervenduto è 30 e 70.

L'aumento del valore di input del lookback del periodo diminuirà la frequenza dei segnali di ipercomprato e ipervenduto prodotti dall'indicatore.

Al contrario, diminuendo il valore di input del lookback del periodo aumenterà la frequenza dei segnali di ipercomprato e ipervenduto prodotti dall'indicatore.

 

I day trader spesso hanno aumentato il livello di soglia 30 e 70 per la lettura di ipercomprato e ipervenduto dei movimenti di prezzo a 20 e 80 al fine di aumentare la precisione, l'affidabilità e le probabilità di segnali di inversione di ipercomprato e ipervenduto.

Per lo swing trading sui grafici settimanali e giornalieri, il miglior aggiustamento effettuato sull'RSI è modificare il valore di input del periodo da 14 a 20.

Per la strategia di scalping RSI sui grafici da 1 ora a 15 minuti, l'indicatore deve essere più sensibile ai movimenti di prezzo intraday e quindi il miglior aggiustamento per l'indicatore RSI è ridurre il valore di input del periodo da 14 a tra 9 e 5 a seconda del trader comfort con la frequenza di installazione.

Come interpretare i segnali dell'indice di forza relativa e utilizzare i segnali in modo efficace come strategia di trading Forex RSI

 

Ci sono 3 segnali di base prodotti dall'indicatore RSI comunemente noto come ipercomprato, ipervenduto e divergenze nel movimento dei prezzi.

Le strategie forex dell'indicatore RSI possono essere sviluppate attorno a questi segnali perché forniscono ai trader importanti indizi sulla condizione sottostante del movimento dei prezzi alla confluenza di tempo e prezzo e inoltre, i segnali danno ai trader un'idea dei cambiamenti immediati previsti nella direzione del movimento dei prezzi.

 

  1. Segnali di trading di ipercomprato e ipervenduto dell'indice di forza relativa:

 

Sull'indicatore RSI se la linea RSI supera il livello di soglia standard 70 sulla misurazione del momentum di un movimento di prezzo rialzista. Questo segnale è un segno che il movimento dei prezzi è in una condizione di mercato di ipercomprato. Cioè, l'attuale movimento di prezzo rialzista è ai suoi limiti, estremo o punto di rottura.

L'implicazione di ciò è che qualsiasi impatto importante sul mercato come comunicati stampa, un livello di resistenza o uno spostamento della domanda verso l'offerta può facilmente cambiare la direzione del movimento dei prezzi verso un'inversione ribassista o verso un movimento dei prezzi di consolidamento laterale.

 

Al contrario, se sull'indicatore RSI, la linea RSI incrocia al di sotto del livello di soglia standard 30 opposto sulla misurazione del momentum di un movimento di prezzo ribassista. Questo segnale è un segno che il movimento dei prezzi è in una condizione di mercato di ipervenduto. Cioè L'attuale movimento di prezzo ribassista è ai suoi limiti, estremo al ribasso.

L'implicazione di ciò è che qualsiasi impatto importante sul mercato come comunicati stampa, livello di supporto o spostamento dell'offerta verso la domanda può facilmente cambiare la direzione del movimento dei prezzi in un'inversione rialzista o in un movimento dei prezzi di consolidamento laterale a seconda della forza del impatto sul mercato.

 

Con l'aiuto di indicatori e altre strategie di trading, i trader possono fare previsioni accurate su uno di questi prossimi movimenti direzionali dei prezzi e anche discernere se è un'idea commerciale altamente probabile trarne profitto.

 

 

 

L'esempio dell'immagine sopra è una rappresentazione tipica del segnale di ipercomprato e ipervenduto del movimento dei prezzi su un grafico a 4 ore USDJPY che include segnali sia redditizi che non redditizi.

Ci sono 8 segnali commerciali di ipercomprato e ipervenduto chiaramente visibili, indicati con tre diversi colori; grigio, arancione e blu.

 

La scatola grigia rappresenta segnali di ipercomprato e ipervenduto probabili bassi che è improbabile che siano redditizi e potrebbero invece comportare una perdita.

Le caselle arancioni rappresentano un segnale di vendita di inversione di ipercomprato altamente redditizio.

Le caselle blu rappresentano segnali di acquisto di ipervenduto altamente probabili e redditizi.

 

  1. Segnali di trading di divergenza dell'indice di forza relativa:

 

La divergenza è un concetto molto importante nel forex trading utilizzato per identificare i sottili cambiamenti tra l'offerta e la domanda dei partecipanti al mercato. La divergenza si verifica quando c'è una crepa nella correlazione tra il movimento del prezzo di una coppia forex e la direzione di un indicatore tecnico.

Il segnale di divergenza dell'indicatore RSI svolge esattamente la stessa funzione in quanto viene utilizzato per individuare l'immediato accumulo invisibile di ordini lunghi o ordini brevi da parte dei principali partecipanti al mercato in una coppia forex o di valute.

I segnali di divergenza possono essere identificati dall'indicatore RSI quando i movimenti di prezzo di una coppia forex non sono in simmetria (che non è sincronizzata) con il movimento a linea singola dell'indicatore RSI.

Ad esempio, un segnale di divergenza rialzista può essere identificato quando il movimento dei prezzi fa una nuova oscillazione minima (minimo inferiore) e l'indicatore RSI non riesce a raggiungere un minimo inferiore corrispondente e invece fa un minimo più alto.

 

D'altra parte, un segnale di divergenza ribassista può essere identificato quando il movimento dei prezzi fa una nuova oscillazione alta (massimo più alto) e l'indicatore RSI non riesce a raggiungere un massimo più alto corrispondente e invece fa un minimo più alto.

 

 

L'immagine sopra è un chiaro esempio di configurazione commerciale di divergenza RSI rialzista e ribassista sul grafico USDJPY a 4 ore. Si noti che la maggior parte dei segnali di divergenza sono configurazioni commerciali probabili molto elevate e si verificano tutti a livelli RSI di ipercomprato e ipervenduto.

Il primo e il quinto segnale di divergenza sono una configurazione di acquisto di divergenza rialzista in cui il movimento dei prezzi dell'USD/JPY ha raggiunto minimi più bassi e la linea dell'indicatore RSI ha segnato minimi più alti contrari. Questa crepa nella correlazione al livello di ipervenduto dell'RSI ha dato il tono al rally rialzista USDJPY nella prima e nella quinta configurazione commerciale.

 

Il secondo, terzo e quarto segnale di divergenza sono configurazioni di vendita di divergenza ribassista con una correlazione asimmetrica simile tra il movimento dei prezzi della coppia USDJPY e la linea del segnale dell'indicatore RSI. USDJPY che fa massimi più alti e la linea dell'indicatore RSI che fa minimi più alti al livello di ipercomprato per tre volte consecutive danno il tono ai movimenti ribassisti dei prezzi USDJPY.

Sfide dell'indicatore RSI

 

 Sebbene l'RSI sia un indicatore anticipatore, ciò significa che i segnali prodotti dall'indicatore precedono il movimento dei prezzi. Questa caratteristica rende i segnali RSI unici, distinti e molto utili per i trader nell'analisi tecnica delle loro coppie preferite e nella scelta di configurazioni commerciali altamente probabili, ma ci sono alcuni avvertimenti sull'utilizzo dell'indicatore RSI.

Il primo è che il prezzo non cambia sempre immediatamente ogni volta che l'indicatore RSI legge ipercomprato o ipervenduto. Spesso a questi livelli di ipercomprato e ipervenduto, il movimento dei prezzi di solito si estende ulteriormente.

Ciò significa che i segnali di ipercomprato e ipervenduto dell'RSI non devono essere utilizzati come idee commerciali autonome, ovvero non sono sufficienti per convalidare un'idea di scambio di inversione o un'impostazione commerciale. Pertanto questi segnali devono essere confermati con altri indicatori significativi o preferiti, la tendenza attuale e i modelli di ingresso a candele prima di eseguire un ordine di mercato di acquisto o vendita su un'impostazione commerciale.

Se il movimento dei prezzi può estendersi ulteriormente quando l'indicatore RSI è già indicato di ipercomprato o ipervenduto, ciò implica che le interpretazioni RSI dei movimenti di prezzo possono essere utilizzate come punto di partenza significativo dell'analisi tecnica o un piano di trading per scovare un'inversione redditizia di ipercomprato e ipervenduto configurazione commerciale.

 

Fare clic sul pulsante in basso per scaricare la nostra guida "Strategia forex RSI" in PDF

Il marchio FXCC è un marchio internazionale registrato e regolamentato in varie giurisdizioni e si impegna a offrirti la migliore esperienza di trading possibile.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ : Tutti i servizi e prodotti accessibili attraverso il sito www.fxcc.com sono forniti da Central Clearing Ltd una società registrata nell'isola di Mwali con il numero di società HA00424753.

LEGALE:
Central Clearing Ltd (KM) è autorizzata e regolamentata dalla Mwali International Services Authorities (MISA) ai sensi della licenza International Brokerage and Clearing House n. BFX2024085. La sede legale della Società è Bonovo Road – Fomboni, Isola di Mohéli – Unione Comore.
Central Clearing Ltd (KN) è registrata a Nevis con la società n. C 55272. Indirizzo registrato: Suite 7, Henville Building, Main Street, Charlestown, Nevis.
Central Clearing Ltd (VC) è registrata in conformità con le leggi di Saint Vincent e Grenadine con il numero di registrazione 2726 LLC 2022.
FX Central Clearing Ltd (www.fxcc.com/eu) una società regolarmente registrata a Cipro con numero di registrazione HE258741 e regolamentata dalla CySEC con numero di licenza 121/10.

AVVERTENZA DEI RISCHI: Il trading nel Forex e nei Contratti per differenza (CFD), che sono prodotti con leva finanziaria, è altamente speculativo e comporta un rischio sostanziale di perdita. È possibile perdere tutto il capitale iniziale investito. Pertanto, Forex e CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. Investi solo con i soldi che puoi permetterti di perdere. Quindi assicurati di aver compreso appieno il rischi coinvolti. Chiedi consiglio indipendente se necessario.

REGIONI RISERVATE: Central Clearing Ltd non fornisce servizi ai residenti dei paesi SEE, degli Stati Uniti e di alcuni altri paesi. I nostri servizi non sono destinati alla distribuzione o all'utilizzo da parte di soggetti in paesi o giurisdizioni in cui tale distribuzione o utilizzo sarebbe contrario alle leggi o ai regolamenti locali.

Copyright © 2024 FXCC. Tutti i diritti riservati.