Qual è il miglior indicatore di trend following

I mercati finanziari hanno un'ampia varietà di indicatori di trading che servono a scopi diversi. Questi indicatori sono utili per analizzare, negoziare e trarre profitto dalle condizioni in continua evoluzione del movimento dei prezzi.

È molto importante classificare questi indicatori in base allo scopo che servono e alle condizioni di mercato in cui sono più utili sia per l'analisi del movimento dei prezzi che per i segnali di trading.

 

In questo articolo, esamineremo i primi cinque migliori indicatori di tendenza che ogni trader di tendenza può implementare personalmente e sviluppare in una strategia di tendenza definitiva.

Il trend trading insieme all'attuale slancio del movimento dei prezzi ha dimostrato di essere l'arte di trading migliore e più redditizia perché le uniche operazioni considerate altamente probabili sono le configurazioni commerciali nella direzione del trend.

Pertanto, l'applicazione della giusta strategia con la giusta configurazione commerciale nella direzione della tendenza avrà sempre un movimento di prezzo esplosivo e per non parlare del fatto che la tendenza può anche salvare un trader da una configurazione commerciale imperfetta.

 

Per definizione, il trend trading può essere definito come l'analisi e la negoziazione dello slancio di un asset fisso in una direzione al fine di catturare alti guadagni probabili.

La direzione generale del movimento dei prezzi al rialzo o al ribasso in qualsiasi intervallo di tempo è indicata come trend e quindi trend trader, analizza un asset in un trend rialzista per la configurazione commerciale rialzista più probabile e analizza anche un asset in un trend ribassista per il più alto probabile ribassista configurazione commerciale.

 

Per fare trading in modo efficiente e trarre profitto da un trend rialzista o ribassista con un perfetto ingresso e uscita dal commercio, è importante che i trader di tendenza ne traggano vantaggio e utilizzino gli indicatori di trend following perché sono utili per i trader di tendenza in diversi modi

 

  1. Avvisano l'analista tecnico di una tendenza imminente o di un'imminente inversione di tendenza.
  2. Identificano il culmine di un movimento di prezzo di tendenza.
  3. Fornire configurazioni commerciali ad alto trend probabile.
  4. Tentano di prevedere la direzione dei prezzi a breve ea lungo termine.
  5. Forniscono ulteriori conferme per scambiare segnali da modelli di prezzo e altri indicatori tecnici.

 

Gli stili di trading e le personalità di trading variano, quindi ogni trader basato su indicatori preferirà un diverso tipo di indicatore di tendenza.

Ma per sviluppare una strategia di trend-following definitiva, è molto importante che i trend trader combinino due o più indicatori di trend-following per ulteriori conferme e scopi di confluenza.

 

 

Come individuare il miglior indicatore di trend following su MetaTrader (MT4)

 

Trova e fai clic su "Inserisci" nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.

Quindi, fare clic su 'indicatore'. Verranno visualizzati alcuni indicatori e alcune categorie di indicatori.

Oltre agli indicatori di tendenza classificati, ci sono indicatori nelle altre categorie che funzionano meglio come indicatori di tendenza.

 

 

 

Immagine di indicatori trend-following

 

Alcuni di questi indicatori di tendenza sono tracciati sul movimento del prezzo, mostrando così i segnali di vendita al di sopra del movimento del prezzo e i segnali di acquisto al di sotto del movimento del prezzo. Altri indicatori di tendenza sono visualizzati sotto il grafico dei prezzi, misurando la forza dei movimenti dei prezzi di solito all'interno di una scala da 0 a 100 o attraverso una linea centrale "zero", generando così segnali rialzisti, ribassisti e divergenze.

 

I principianti e gli aspiranti trader di tendenza devono prima scegliere il loro miglior indicatore di tendenza e poi sommare uno o due indicatori per elaborare una strategia di trading di tendenza definitiva.

Per questo motivo, dobbiamo rivedere tutti gli indicatori di tendenza disponibili e anche distinguere tra indicatori di ritardo e indicatori anticipatori.

Sebbene la maggior parte degli indicatori di tendenza siano in ritardo e alcuni di essi funzionino sia come indicatori in ritardo che in anticipo.

 

Ecco un elenco dei primi 5 migliori indicatori di tendenza

 

  1. Medie mobili

Le medie mobili sono probabilmente lo strumento di analisi tecnica più popolare per identificare le tendenze nel movimento dei prezzi. Sono disponibili in diversi metodi, come elencato di seguito

  • media mobile semplice
  • media mobile esponenziale
  • Media mobile livellata
  • media mobile ponderata lineare

 

Questi diversi metodi di media mobile seguono tutti lo stesso principio su un grafico dei prezzi.

Quando vengono tracciati su un grafico dei prezzi, sono solitamente rappresentati da una singola linea che smussa il punto dati del movimento dei prezzi in un determinato periodo di tempo eliminando efficacemente le variazioni di fluttuazione casuale dei prezzi in qualsiasi intervallo di tempo.

La media mobile semplice e la media mobile esponenziale sono i metodi di media mobile più comunemente usati. La differenza tra i due metodi delle medie mobili è che la media mobile esponenziale denominata anche "media mobile ponderata" reagisce rapidamente alle variazioni di prezzo fornendo così segnali di acquisto e vendita anticipati perché si concentra più sui dati recenti sui prezzi che su una lunga serie di dati punti come richiede la media mobile semplice.

 

Ecco le funzioni di base dell'indicatore di media mobile

  • Identificano la tendenza in base alla pendenza della media mobile rispetto ai movimenti dei prezzi.
  • Forniscono supporto dinamico e livelli di resistenza al di sopra e al di sotto del movimento dei prezzi per i segnali di acquisto e vendita.
  • I trader e gli analisti tecnici possono anche combinare da 2 a 3 medie mobili sui movimenti di prezzo per fornire segnali di acquisto con crossover di media mobile rialzista e segnali di vendita con crossover di media mobile ribassista.

 

 

I trader a lungo termine preferiscono utilizzare o combinare 50, 100 o 200 medie mobili

I trader e gli scalper a breve termine preferiscono utilizzare o combinare 10, 20 o 33 medie mobili

La combinazione di due o più medie mobili e tutte le funzioni per fornire impostazioni commerciali accurate possono creare la migliore strategia di trend following.

 

  1. Relative Strength Index

 

L'RSI è un indicatore speciale che dice molto sullo slancio e sulle condizioni dei movimenti dei prezzi misurando la forza dei recenti cambiamenti nel movimento dei prezzi.

L'RSI è interpretato da una singola linea mobile all'interno di una scala da 0 a 100 interpretata come ipercomprato al di sopra del livello 70 e ipervenduto al di sotto del livello 30.

La linea che rappresenta l'indice di forza relativa del movimento dei prezzi viene calcolata con il periodo di look-back predefinito di 14. L'impostazione di input del periodo di look-back può essere regolata per produrre un numero inferiore o superiore di segnali.

Il segnale di ipercomprato e ipervenduto dell'indicatore RSI ha scopi diversi in un mercato in trend.

In un trend rialzista, l'RSI legge ipervenduto quando un ritracciamento ribassista è terminato ed è imminente un'alta probabile espansione rialzista.

Allo stesso tempo, l'RSI può anche leggere l'ipercomprato, un segnale significativo di un possibile ritracciamento o inversione da un movimento di prezzo di tendenza.

In una tendenza al ribasso, l'RSI legge ipercomprato quando un ritracciamento rialzista è terminato ed è imminente un'alta probabile espansione ribassista.

Allo stesso tempo, l'RSI può anche leggere l'ipervenduto, un segnale significativo di un possibile ritracciamento rialzista o di un'inversione rialzista da un movimento di prezzo di tendenza ribassista.

 

 

Il segnale di divergenza è anche un concetto altamente probabile dell'RSI utilizzato per identificare sottili cambiamenti tra domanda e offerta dei partecipanti al mercato.

 

  1. Indicatore di momentum

 

Questo è un altro indicatore oscillante speciale che misura la forza dei movimenti di prezzo confrontando i prezzi di chiusura più recenti con un prezzo di chiusura precedente da qualsiasi intervallo di tempo.

L'indicatore di momentum utilizza una linea orizzontale di 100 livelli (punto di riferimento standard) come base per segnali rialzisti e ribassisti.

Se la linea dell'indicatore di momentum sale al di sopra dei 100 punti di riferimento di livello indica un trend rialzista. Se la linea scende al di sotto dei 100 punti di riferimento di livello indica una tendenza al ribasso.

Se al di sotto del punto di riferimento del livello 100, la linea dell'indicatore inizia a salire. Questo non significa un'inversione rialzista diretta di una tendenza al ribasso. Suggerisce che l'attuale tendenza ribassista o slancio al ribasso sta diminuendo.

 

 

Le strategie Trend Following che utilizzano l'indicatore di momentum includono quanto segue

 

Strategia di crossover a 100 punti di riferimento.

  • Vendi a un crossover ribassista al di sotto del punto di riferimento del livello 100
  • Acquista a un crossover rialzista sopra il punto di riferimento del livello 100

 

Strategia di ipercomprato e ipervenduto

  • In un trend rialzista, acquista quando l'indicatore di momentum indica ipervenduto
  • In una tendenza al ribasso, vendi quando l'indicatore di momentum legge ipercomprato

 

Strategia commerciale di divergenza

  • Vendi a un segnale di divergenza ribassista
  • Acquista a un segnale di divergenza rialzista

 

  1. Bande di Bollinger

 

Le bande di Bollinger costituiscono un indicatore di tendenza unico in quanto agisce sia come indicatore anticipatore che in ritardo.

L'indicatore ha la struttura di un inviluppo a canale costituito da medie mobili superiori e inferiori tracciate statisticamente e da una media mobile semplice al centro.

 

Misura la relazione tra il movimento dei prezzi e la volatilità di un asset o di una coppia forex in un periodo di tempo.

Bollinger Bands squeeze and breakout è una strategia di trading che può essere utilizzata per prevedere la direzione di una tendenza imminente.

L'indicatore identifica un mercato in trend aumentando la larghezza tra la linea superiore e quella inferiore della fascia.

I trader possono inoltre utilizzare la semplice media mobile al centro del canale per determinare la direzione dominante del movimento dei prezzi e se l'asset o la coppia forex sono effettivamente in trend o meno.

 

  1. Indicatore nuvola Ichimoku:

 

Conosciuto anche come "Ichimoku Kinko Hyo", ha caratteristiche simili alle Bollinger Bands.

Il cloud Ichimoku funge da indicatore di trend-following basato sullo slancio utilizzato per identificare opportunità di trading ad alta probabilità in un mercato di tendenza consolidato, evidenziando livelli dinamici dei prezzi di supporto e resistenza.

 

 

L'indicatore ha alcune componenti tecniche interessanti che lo rendono un sistema di trading stesso. I componenti tecnici includono il Cloud, una linea di conversione nota come Tenkan Sen, una linea di base nota come Kijun Sun e una linea di colore verde nota come Chikou Span.

È considerato uno dei migliori indicatori di tendenza.

 

 

Conclusione

 

Come dice un proverbio popolare, non esiste il Santo Graal nel forex trading. Detto questo, è responsabilità del trader forex sviluppare la propria strategia di trading definitiva combinando i migliori indicatori di tendenza come descritto sopra con uno o due altri indicatori di tendenza.

 

Fare clic sul pulsante in basso per scaricare la nostra guida "Qual è il miglior indicatore di trend following" in PDF

Il marchio FXCC è un marchio internazionale registrato e regolamentato in varie giurisdizioni e si impegna a offrirti la migliore esperienza di trading possibile.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ : Tutti i servizi e prodotti accessibili attraverso il sito www.fxcc.com sono forniti da Central Clearing Ltd una società registrata nell'isola di Mwali con il numero di società HA00424753.

LEGALE:
Central Clearing Ltd (KM) è autorizzata e regolamentata dalla Mwali International Services Authorities (MISA) ai sensi della licenza International Brokerage and Clearing House n. BFX2024085. La sede legale della Società è Bonovo Road – Fomboni, Isola di Mohéli – Unione Comore.
Central Clearing Ltd (KN) è registrata a Nevis con la società n. C 55272. Indirizzo registrato: Suite 7, Henville Building, Main Street, Charlestown, Nevis.
Central Clearing Ltd (VC) è registrata in conformità con le leggi di Saint Vincent e Grenadine con il numero di registrazione 2726 LLC 2022.
FX Central Clearing Ltd (www.fxcc.com/eu) una società regolarmente registrata a Cipro con numero di registrazione HE258741 e regolamentata dalla CySEC con numero di licenza 121/10.

AVVERTENZA DEI RISCHI: Il trading nel Forex e nei Contratti per differenza (CFD), che sono prodotti con leva finanziaria, è altamente speculativo e comporta un rischio sostanziale di perdita. È possibile perdere tutto il capitale iniziale investito. Pertanto, Forex e CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. Investi solo con i soldi che puoi permetterti di perdere. Quindi assicurati di aver compreso appieno il rischi coinvolti. Chiedi consiglio indipendente se necessario.

REGIONI RISERVATE: Central Clearing Ltd non fornisce servizi ai residenti dei paesi SEE, degli Stati Uniti e di alcuni altri paesi. I nostri servizi non sono destinati alla distribuzione o all'utilizzo da parte di soggetti in paesi o giurisdizioni in cui tale distribuzione o utilizzo sarebbe contrario alle leggi o ai regolamenti locali.

Copyright © 2024 FXCC. Tutti i diritti riservati.